Connect with us

Calcio

Trancassini si scaglia contro il Perugia: “Si sono presi gioco di noi, agiremo legalmente”

Duro post su Facebook del sindaco di Leonessa Paolo Trancassini, che si è scagliato contro il Perugia calcio. La società aveva infatti programmato il ritiro precampionato a Leonessa, ed il Comune si era impegnato per i lavori. Il Perugia però sembra aver cambiato idea.

IL POST – L’AC Perugia si è preso gioco di noi.
Ci hanno chiesto di eseguire dei lavori al campo e agli spogliatoi ed al nostro sì hanno risposto con lettere di approvazione e con comunicati stampa nei quali venivano sottolineati valori come “solidarietà” e “opportunità” per le comunità colpite dal sisma, facendosi in tal modo pubblicità alle nostre spalle.
Poi una serie interminabile di bugie e di rinvii. Nonostante avessimo eseguito tutti i lavori richiesti, soprattutto quelli relativi al campo, peraltro sotto la direzione di incaricati del Perugia, la loro prima squadra non è venuta né a luglio e né ad agosto. Addirittura nell’ultimo incontro ci è stata prospettata la possibilità di avere il ritiro ad agosto a patto di un previo pagamento.
Oltre alla denuncia pubblica della vergognosa pantomima di cui siamo stati oggetto, perseguiremo l’AC Perugia legalmente in ogni sede, forti della documentazione in nostro possesso e delle dichiarazioni pubbliche a mezzo stampa rilasciate dalla società. Paolo Trancassini

156 Visite totali, 9 visite odierne

Di più in Calcio