Connect with us

Motori

Enduro: a Colle di Tora nel week end gli assoluti d’Italia

Il lungo silenzio durato oltre sessanta giorni sta per essere interrotto. La musica degli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia Maxxis è pronta a riecheggiare attorno al Lago del Turano per la sfida numero quattro del massimo campionato nazionale di specialità.

OLTRE 150 ATLETI — Ad accogliere i migliori atleti del parterre enduristico nazionale e mondiale sarà Colle di Tora (RI) che, dopo aver ospitato nel 2016 la prova di chiusura del tricolore Under23/Senior, è pronta a fare da palcoscenico ai migliori atleti che si daranno battaglia nella quinta e sesta prova degli Assoluti d’Italia Maxxis di Enduro. Saranno oltre 150 i concorrenti che sabato 16 e domenica 17 giugno animeranno i sentieri attorno allo splendido Lago del Turano a caccia di preziosi punti per la corsa al titolo duemiladiciotto. Un traguardo molto ambito quello della vittoria Assoluta in questo campionato; a sfidarsi ogni anno i migliori piloti al mondo e anche per questa stagione la crême de la crême dell’offroad internazionale non manca, da Alex Salvini, a Steve Holcombe, Brad Freeman, Matthew Phillips, Davide Soreca, Eero Remes e tanti altri campioni.

TRE PROVE SPECIALI — Al comando della classifica generale sventola alta e maestosa la bandiera verde, bianca e rossa con il nostro Alex Salvini primo a 69 lunghezze; poco lontano l’iridato 2017 Steve Holcombe che, dopo le brillanti prove di Sanremo e Castiglion Fiorentino, sta puntando dritto ai vertici della classifica assoluta. Il nostro portacolori Salvini però si presenta a Colle di Tora con grande grinta grazie anche alla tabella oro del mondiale EnduroGP; questo, insieme alla voglia di agguantare la testa della classifica dell’inglese Holcombe, ci regalerà grande spettacolo! Spettacolo che andrà in scena in tre prove speciali, tutte dure ed impegnative, alle quali si sommerà un controllo tirato posto poco lo start ufficiale, previsto sia sabato che domenica, alle ore 8.30 nei pressi del paddock. Una volta partiti ed affrontato il “tirato” si avranno i primi responsi cronometrici con l’Extreme Test X-CUP Maxxis – Galfer. Suggestivo l’Airoh Cross Test con i suoi 4500 metri di contropendenze vista lago che non mancherà di evidenziare la velocità dei concorrenti. Doti tecniche saranno invece quelle necessarie per affrontare l’Enduro Test Just1, dislocato interamente nel sottobosco.

IL PERCORSO — I giri da completare saranno quattro per la giornata di sabato e tre per quella della domenica. Ricco, anzi ricchissimo, il programma di contorno di questo weekend marchiato #ASSITA2018! Venerdì mattina una scolaresca della scuola d’infanzia di Colle di Tora farà visita al paddock mentre intorno alle ore 19.00, dopo il consueto briefing, presso il Turano Resort il motoclub Valturano offrirà uno spettacolo di moto e bike trial, a cura di Gimmy Rossi  Sabato 16 giugno alle ore 16.00 invece vietato mancare alla consueta presso sessione autografi e foto presso l’hospitality FMI al paddock enduro. Per concludere, alle ore 21.00 potremmo rilassarci presso la piazza comunale con uno spettacolo musicale!

LA REGIA — Alla regia di tutto il motoclub Valturano che sta lavorando duramente da mesi per regalarci un weekend indimenticabile. I ragazzi di Daniele Rossi potranno contare sul solido aiuto dei club Terremoto, Graffignano e Carsoli Enduro, quest’ultimo organizzatore di una tappa degli Assoluti d’Italia-Coppa FMI/Coppa Italia Maxxis lo scorso anno.Tanti i premi che aspettano i piloti in gara. La prova sarà valida anche per il III Memorial Giovanni Silvi, riservato ai primi tre classificati del fettucciato, e il Trofeo Scarfiello, che interesserà la prova estrema. Per quanto riguarda il campionato, oltre alle ricchissime battaglie di ogni categoria, l’appuntamento di Colle di Tora riaccenderà i riflettori sul Trofeo Airoh Cross Test e l’X-CUP Maxxis – Galfer. In testa al trofeo della casa bergamasca di caschi troviamo Steve Holcombe, mentre il più impavido tra le difficoltà estrema è stato fino ad oggi Davide Soreca, primo con 65 punti contro i 50 di Brad Freeman e i 49 di Alex Salvini.

Fonte: comunicato stampa

Di più in Motori