Connect with us

Atletica

Atletica: La Studentesca torna in lotta per la finale scudetto grazie ad Andrew Howe ed i big

Conclusa la prima giornata di gare al Guidobaldi con la buona notizia dal settore maschile della Studentesca che torna di gran carriera per la corsa alla finale scudetto di Modena. Protagonisti i big da Howe a Bianchetti. Le ragazze chiudono la pratica con Spacca, Paoletta e Latini su tutte

UOMINI — Andrew Howe ha dato un apporto decisivo alla causa Studentesca con il 100 m corso oggi. Nella prima serie con la canotta che non vestiva più dal 2013 quando la squadra maschile vinse lo scudetto, corre la sua gara in un buon 10.39. Con lui a spingere verso la “remuntada” rossoblu ha messo un grande mattone anche Sebastiano Bianchetti oggi in gara nel disco dove supera i 52 m. Samuele Cerro vola nel triplo dove solo il vento superiore alla norma di +2.1 gli va ad annullare il suo nuovo primato personale di 16,39. Migliora Giorgio Trevisani nei 400 che sfiora la barriera dei 48” con 48.01 mentre nel mezzofondo bene Ranucci che sigla la seconda prestazione under 18 dell’anno in Italia e Paone che scende sotto i 4’. Corre forte anche l’allievo Casa nei 400 dove scende sotto i 50”

DONNE — Enrica Spacca è sempre presente per la maglia rossoblu e anche questa volta risponde alla chiamata della società. La finalista olimpica corre i 400 m in 53.34 alla sua prima uscita stagionale nella gara individuale mentre la compagna di società, sia militare che civile, Giulia Latini vola nei 100 ostacoli ancora vicina al personale con 13.52. Bene anche la velocità con Jessica Paoletta che corre in 11.71 i 100 e la giovane stella Gherardi che sfiora il personale con 11.83. Nel martello Cecilia Desideri è ancora solida sopra i 55 m

Di più in Atletica